Cosa è la Bocca della Verità?

La Bocca della verità è un antico mascherone del diametro di quasi 2 metri che rappresenta probabilmente la testa di un Fauno, che nella mitologia dell’antica Roma era un dio dei Boschi.

Ma cosa fosse realmente nessuno lo sa.

L’ipotesi più accreditata è che si trattasse di un semplice tombino che chiudeva un accesso alle fogne; infatti il volto ha gli occhi, il naso e la bocca bucati, probabilmente per fare defluire l’acqua.

Ci sono però anche altre ipotesi: c'è chi dice che fosse la copertura del pozzo sacro del tempio di Mercurio, dove gli antichi commercianti romani giuravano la loro onestà durante una compravendita e presso il quale si purificavano per i loro spergiuri. A conferma di questa ipotesi c'è la famosa leggenda medioevale che afferma che se si dice una bugia tenendo la mano nella bocca del mascherone, il mascherone per magia "morde", mozzando così la mano al bugiardo.

Alcuni, più scettici, dicevano che dietro la Bocca della Verità fosse nascosto un carnefice, pronto ad "aiutare" la magia del mascherone con una spada sguainata in caso di menzogna.

Oggi per poterla vedere da vicino e farsi qualche foto bisogna accettare di fare una piccola fila, mai più di 20’.

Però ATTENZIONE a mettere la mano e dire una bugia, non si sa cosa potrebbe accadere!

Per uscire è necessario passare dentro la chiesa e se sei interessato puoi selezionare tra le chiese “Santa Maria un Cosmedin”.

Scarica MyRoma

MyRoma è disponibile su tutti i device sia Apple che Android

MyRoma è disponibile su tutti i device sia Apple che Android

* Disponibile su iPhone, iPad e tutti i dispositivi Android